Come usare un foglio elettronico (le basi)

Come usare un foglio elettronico. Con il termine foglio elettronico , ci si riferisce maggiormente al comune foglio di calcolo di Excel o di OpenOffice Calc che , normalmente , si utilizza per impostare una pagina sul computer , in grado di effettuare calcoli matematici per un determinato scopo.

Possiamo infatti servirci di un foglio di calcolo per impostare un modello , da utilizzare per calcolare , in maniera automatica , un valore di nostro interesse come ad esempio : il fatturato mensile di un negozio , il prezzo totale di una serie di prodotti , il valore di un’espressione matematica e cosi via.

Microsoft Excel ed OpenOffice Calc

Per realizzare un foglio elettronico si utilizzano i comunissimi programmi Microsoft Excel ed OpenOffice Calc. Questi software sono molto simili tra di loro riguardo il funzionamento ; l’unica differenza si identifica nel fatto che il secondo (OpenOffice Calc) è disponibile interamente in forma gratuita.

Questo non significa che Microsoft Excel è da scartare. E’ ovvio che essendo un programma a pagamento , offre caratteristiche e funzioni per un utilizzo più professionale.

Microsoft Excel è disponibile nel pacchetto Office presente nel sito dedicato Microsoft. OpenOffice Calc è reperibile invece dal pacchetto OpenOffice scaricabile dal sito di Apache.

Il Foglio Elettronico

Un foglio elettronico appare come una pagina in cui sono presenti una serie di celle , ognuna delle quali può contenere un valore che può essere una parola oppure un numero. Ciascuna cella viene identificata da due coordinate ; una sotto forma di lettera e l’altra sotto forma di numero. Per esempio la cella F10 corrisponde alla cella individuata dalla lettera F e dal numero 10.

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Perchè servono le coordinate? Per dire al programma quali sono le celle che ci interessano e su cui vogliamo effettuare operazioni ed ottenere risultati.

Impostare il foglio elettronico

Per iniziare ad utilizzare un foglio elettronico , bisogna sapere come configurarlo per fargli fare le quattro operazioni fondamentali ossia addizione , sottrazione , moltiplicazione e divisione. Con queste , potremo iniziare infatti ad impostare i nostri primi modelli per i nostri primi calcoli.

Sommare due valori

Supponiamo di voler sommare due numeri. Semplicemente , come prima cosa , inseriamo le due cifre in due celle qualsiasi. Fatto ciò , bisogna selezionare una cella dove visualizzare il risultato ed impostare tale cella per sommare i numeri presenti nelle altre due celle.

Questo si fa scrivendo , all’interno della cella risultato (a cui si accede facendo doppio click),  oppure nel riquadro espressione (che si trova in alto al centro) , la formula matematica che dirà al programma di collocare nella cella risultato la somma dei due numeri presenti nelle altre due celle.

Ad esempio , volendo sommare le cifre presenti nelle celle C10 ed D10 ed ottenere poi il risultato nella cella G10 , dovremo scrivere nella cella risultato (G10) la seguente espressione:

=SOMMA (C10 + D10) 

Come usare un foglio elettronico (le basi)

La formula significa : somma il contenuto presente nelle celle C10 ed D10. Scritta l’espressione , basta premere invio ; verrà effettuato il calcolo e comparirà il risultato nella relativa cella.

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Come detto prima ,  possiamo anche utilizzare il riquadro espressione per inserire la formula ; dovremo prima selezionare con il mouse la cella che ci interessa e poi scrivere , in alto nel riquadro , l’espressione per il calcolo.

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Sottrarre due valori

Il procedimento per la sottrazione è pressochè uguale a quello visto sopra. Cambia solo l’operatore nella la formula ; quindi inseriamo le due cifre in due celle (ad esempio , ancora C10 ed D10) e scegliamo una cella per far visualizzare il risultato (ad esempio , ancora la cella G10). Fatto ciò , l’espressione per il calcolo sarà :

=SOMMA( C10 – D10)

SOMMA??? Non è sbagliato? No. Volendo entrare un pò nel dettaglio , dovete sapere che Il computer , infatti  , svolge le quattro operazioni matematiche come delle somme. Nel caso della sottrazione , esso la considera come una somma di un numero positivo ed uno negativo. Per esempio :

8 – 6   >>>  8 + (-6) 

Detto questo allora si procede come nel caso dell’addizione , avendo cura di sostituire semplicemente nella formula , l’operatore (+) con quello (-). Nulla di più semplice.

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Moltiplicare e dividere due valori

Anche qui vale il discorso appena visto. Inserimento delle cifre nelle celle , scelta della cella risultato e…Stessa formula (ovviamente con operatore diverso in base al caso). Per fare ancora un esempio , nel caso della moltiplicazione (considerando le stesse celle viste prima) , la formula sara:

=SOMMA (C10 * D10)

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Nel caso della divisione invece , basta cambiare l’operatore matematico che , attenzione , va impostato con il carattere (/) anzichè quello utilizzato tradizionalmente (:) . La formula diventerà:

=SOMMA (C10 / D10)

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Un semplice modello di calcolo

Ora che abbiamo imparato come utilizzare le quattro operazioni matematiche nel nostro foglio elettronico , possiamo iniziare ad impostare i nostri primi modelli. Ad esempio possiamo realizzare un modello standard per verificare il totale di una serie di prodotti che necessitano di essere acquistati , ogni volta , quando si vuole assemblare un pc.

In merito a ciò , vediamo quindi un foglio di calcolo che determina il totale di un insieme di componenti per computer. Tale modello , potrebbe tornare utile quindi per calcolare quanto verrebbe a costare ogni pc in base ai componenti scelti.

Operazioni su gruppi di celle

Nell’impostare il nostro foglio elettronico per lo scopo sopra citato e quindi nel configurare il calcolo per un gruppo di celle , possiamo usare un artificio che semplifica la formula per ottenere il risultato. Questo espediente , consente di ridurre la lunghezza dell’espressione matematica che si ottiene quando si considerano tante celle.

Passiamo subito alla pratica ; supponiamo di dover calcolare la somma totale di dieci cifre e quindi di dieci celle. A primo acchito , una formula in merito , risulterebbe fatta in questo modo :

=SOMMA (G1+G2+G3+G4+G5+G6+G7+G8+G9+G10)

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Non è tanto bella da vedere , vero? Nemmeno da scrivere…Figuriamoci se poi le celle da sommare sono più di dieci! Riscriviamo quindi la formula in maniera più semplice. L’idea consiste nel dire al programma , la cella dalla quale iniziare il calcolo e la cella da dove finirlo. Semplicemente , questo si fa utilizzando l’operatore (:).

Considerando la formula di cui sopra , il calcolo inizia dalla cella G1 e finisce alla cella G10. Allora l’espressione matematica diventa :

=SOMMA ( G1 : G10)

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Semplice no? Adesso possiamo facilmente preparare il nostro modellino per fare preventivi su assemblaggi di computers. L’immagine che segue ne mostra un suo esempio.

Come usare un foglio elettronico (le basi)

Guarda il video su YouTube